(IN) Netweek

MILANO

Le sfide ambientali delle piccole isole tra geografia umana e diritto Mercoledì 13 marzo all’Università di Milano-Bicocca con la presenza di esperti e la testimonianza di esploratori

Share

Isole che scompaiono, isole contese, piccole isole che garantiscono l’accesso esclusivo a preziose risorse naturali. Di queste terre circondate dal mare si parlerà mercoledì 13 marzo all’Università di Milano-Bicocca (Auditorium G. Martinotti, edificio U12) nel convegno “Piccole isole e problemi globali tra testimonianze, geografia umana e diritto internazionale”.

I cambiamenti climatici e l’innalzamento del livello mare sono tra le maggiori minacce per questi piccoli territori e, insieme ai problemi della gestione dei rifiuti e del sovrappopolamento, rappresentano delle vere e proprie emergenze. Le sfide ambientali delle piccole isole saranno affrontate grazie alla presenza di esperti in geografia umana.

L’incontro sarà l’occasione anche per conoscere curiosità storiche legate a questi territori: dal caso dell’isola misteriosa di Clipperton, nell’Oceano Pacifico, a quello dell’isola Ferdinandea, comparsa nel canale di Sicilia nell’estate del 1831 e scomparsa dopo pochi mesi. I giornalisti e navigatori oceanici Carlo Auriemma ed Elisabetta Eordegh porteranno la loro esperienza di esplorazione delle terre più remote del pianeta a bordo della loro “Barca pulita”. Interverranno docenti di Milano-Bicocca impegnati nella ricerca sugli Stati insulari e studenti che racconteranno la loro esperienza nel centro di ricerca internazionale per lo studio e l’alta formazione di Milano-Bicocca alle isole Maldive, Marhe Center.

L’incontro è accreditato come corso di formazione professionale per giornalisti.

Leggi tutte le notizie su "Belgioioso"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 04 Marzo 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.