(IN) Netweek

MILANO

«Riduciamo le liste d’attesa» Più investimenti per migliorare i servizi

Share

«Nel 2020 l’obiettivo prioritario non solo della Giunta regionale, ma anche delle ASST e ATS, deve essere quello di ridurre i tempi d’attesa per visite e prestazioni sanitarie. Necessario, inoltre, curare maggiormente e in modo efficace la comunicazione ai cittadini, affinché vengano indirizzati sulle strutture disponibili a fornire le visite in tempi più brevi, nel caso di indisponibilità di quelle da loro scelte». Questi gli obiettivi del presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana e all’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera. «L’abbattimento dei tempi d’attesa – ha spiegato il presidente – diventa l’obiettivo degli obiettivi. Abbiamo previsto di investire 30 milioni di euro nel 2020 per acquistare un numero più alto di prestazioni aggiuntive e garantire ai cittadini spazi maggiori per le prestazioni diagnostiche e specialistiche, estendendo la sperimentazione effettuata nel 2019 nei territori di Milano e Brescia».

«Possiamo finalmente investire risorse aggiuntive per l’assunzione di personale – ha commentato l’assessore Giulio Gallera – grazie a quanto previsto dalle norme inserite nel ‘Patto per la Salute’. Investiremo 20 milioni di euro per l’offerta di prestazioni ospedaliere di alta complessità degli erogatori privati-accreditati e indirizzeremo la quota del 2 per cento dei loro budget per garantire slot supplementari sulle prestazioni più critiche e ridurre i tempi d’attesa a beneficio dei cittadini».

Leggi tutte le notizie su "Belgioioso"
Edizione digitale

Autore:ces

Pubblicato il: 06 Gennaio 2020

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Si parla di:



Commenti

Hai a disposizione 2500 caratteri

Ne stai uililizzando 20

Per commentare devi essere loggato.